In­Salum

Struttura di alghe e sale, sospesa all'altezza degli occhi con cavi metallici
Marseille 2015

Le alghe che formano due onde galleggiano a mezz'aria. Ibrido fra animale, vegetale e minerale, il suo movimento è la trasformazione. I bozzoli d'alga raccolti sulle spiagge hanno sviluppato i cristalli in acqua satura di sale durante tre mesi. I cristalli son cresciuti sulla superficie dell'alga attraverso l'evaporazione e hanno lasciato la peluria interiore pulita. In­sàlum è l'etimologia in sanscrito di isola, e letteralmente significa "nel mare", sal­os in greco è il mare e contiene la parola « sale » ; nel senso di  « salato », ma anche dal latino « salire », e dal sanscrito « sarami », il movimento della marea.